La temperatura


La temperatura per le carnivore un altro fattore fondamentale da non sottovalutare.
E' da notare che la temperatura ambientale influisce ad esempio sulle piante carnivore temperate, ha la funzione di un orologio interno che ne determina il periodo vegetativo ed il periodo di riposo.
Le piante carnivore temperate, durante i mesi invernali smettono di vegetare e cadono in una specie di letargo durante il quale si riposano. Tale periodo e dettato anche dalle temperature invernali.
Viceversa, durante i mesi primaverili, queste carnivore si risvegliano dando i primi segni di sviluppo vegetativo mentre in quelli estivi esplodono nella loro massima crescita e fioritura.
Le specie carnivore subtropicali o tropicali, prediligono invece temperatute costanti ed abbastanza elevate.
Temperature sbagliate nei vari periodi dell'anno provocano quindi uno squilibrio vegetativo che pu portare la pianta carnivora ad un deperimento o addirittura alla morte.
Quindi, fate molta attenzione alle temperature alle quali le vostre piante sono sottoposte.
Per concludere l'argomento, vi indico in linea di massima la temperatura minima invernale e la massima estiva sopportata delle varie specie:

Gruppo Minima inverno Massima estate
Drosere temperate minore di 0C 30C
Drosere subtropicali 5C 30C
Drosere tropicali del Queensland 10-15C 30C
Nepenthes 15C 30C
Cephalotus 10C (**) 25-30C
Darlingtonia minore di 0C 25C
Pinguicole temperate minore di 0C 25C
Pinguicole messicane 5-10C 25C
Sarracenia 0-5C 25-30C
Dionaea -10C 30C
Utricularie terrestri Dipende dalla regione di provenienza

(**) Il Cephalotus se abituato gradatamente, pu essere portato fino ad una temperatura di 0

A volte visitiamo siti web stranieri che parlano di piante carnivore e ci imbattiamo in temperature di coltivazione espresse in F (gradi Fahrenheit).
Per semplificare la cosa, vi espongo una semplice formula matematica per trasformare il valore espresso in gradi Fahrenheit nel corrispettivo valore in gradi Centigradi.

C = (F - 32) * 0.56

Es. Supponiamo che una determinata pianta non sopporti temperature inferiori a 41 F.
Quale il valore di questa temperatura espressa in gradi centigradi (C)?
Il calcolo :
((F - 32) * 0.56) ==> ((41 -32) * 0.56) ==> ((9) * 0.56) ==> Risultato 5,04
Quindi la pianta non sopporta temperature inferiori a 5 C
Ovviamente esiste anche la formula inversa per trasformare una temperatura espressa in C nella corrispettiva espressa in F.

F = (C * 1,8) + 32